Medico Chirurgo Specialista in Ortopedia e Traumatologia del Piede e della Caviglia
+39 335 8411795
Lunedì 14:00 - 19:00 Mercoledì 15:00 - 19:00 Clinica Pio XI, Via Aurelia 559, Roma

Frattura del quinto metatarsale

FRATTURA DI JONES DEL PIEDE

Frattura del quinto metatarso

Il piede, a causa della sua particolare conformazione ossea è particolarmente vulnerabile; in particolare il metatarso che è quella struttura che sostiene la parte centrale del piede, tra il tarso e le dita, costituito da 5 sottili ossa lunghe che uniscono le falangi all’articolazione della caviglia.

Il V metatarso è l’osso più esterno ed il più sottile, e forse per questo, anche quello più soggetto a traumi. 

La frattura del quinto metatarso, è per l’appunto una frattura considerata molto frequente tra le traumatologie ortopediche che può colpire indifferentemente sia uomini che donne. 

Le cause della frattura possono essere molteplici, può avvenire infatti, una frattura traumatica, da strappo oppure da stress, anche se la frattura di Jones (frattura alla giunzione meta diafisaria) del 5° metatarsale avviene frequentemente a seguito di traumi sportivi del piede.

 

frattura del quinto metatarso dottor basile

Solitamente queste fratture causano dolore e gonfiore sulla parte esterna del piede. Inoltre dato che la frattura avviene in una parte dell’osso in cui si ha un apporto di sangue limitato, questo può influire sulla guarigione.

Le evidenze scientifiche dimostrano che tale lesione guarisce meglio e più rapidamente con la sintesi chirurgica rispetto al trattamento incruento che presenta alte percentuali di ritardo di consolidazione /pseudoartrosi (frattura che non guarisce spontaneamente) determinando dolore cronico e relativa impotenza funzionale. L’intervento può essere eseguito con tecnica percutanea. I moderni interventi, grazie alle moderne conoscenze biomeccaniche ed ai progressi tecnologici dei materiali chirurgici, permettono una deambulazione immediata utilizzando calzature speciali. Le metodiche anestesiologiche avanzate consentono un assoluto controllo del dolore post-operatorio. E’ possibile riprendere attività sportive di alto impatto come ad esempio la corsa, dopo 8-10 settimane. In questo modo l’atleta può tornare ad allenarsi precocemente.

FRATTURA DEL QUINTO METATARSO frattura di jones - dr attilio basile

Related Posts

Leave a Reply

Contatta il Dottore: